Rally-Obedience

La Rally-Obedience nasce negli Stati Uniti ed è una disciplina sportiva cinofila adatta a tutti i cani e a tutti i conduttori, dove è previsto che il binomio cane-uomo compia un percorso lungo il quale devono essere eseguiti esercizi indicati da cartelli disposti lungo il tragitto. Lo spostamento da un cartello all’altro deve essere eseguito con il cane che cammina a passo normale o in condotta alla sinistra del conduttore.

Le nostre regole di gara e i criteri di giudizio incoraggiano i rinforzi positivi durante un percorso di Rally-O, e vietano l'uso di correzioni fisiche o verbali. La collaborazione sul percorso di Rally-O è più importante della precisione nel compiere i vari esercizi. Il nostro obiettivo, sia per il cane sia per il suo conduttore, è che il tempo passato nel Ring di gara sia piacevole.

I centro cinofilo The Dog Island ha organizzato il

Corso Tecnico Rally-O CSEN 1° LIVELLO

Il 12 e 13 gennaio 2019

Per tutte le informazioni o se sei solo curioso di approfondire l'argomento, visita la pagina dedicata all'evento.

Il Dog Island promuove questa disciplina per favorire una relazione positiva fra il cane e il suo conduttore, relazione basata su reciproca fiducia e rispetto.

La difficoltà degli esercizi e dei lavori aumenta in modo graduale in modo da garantire una crescita del binomio stesso: inizialmente si lavora al guinzaglio per concentrare l’attenzione del cane sul proprietario evitando dispersioni, ma dopo un lavoro accurato condotta ed esercizi andranno fatti con il cane slegato; inizialmente si premia molto spesso il cane con premi (cibo e giochi), ma gradualmente il cane proverà gratificazione nel fare gli esercizi e nello stare con il proprietario facendo sì che il cane cammini al nostro fianco senza nulla in mano.

Questa disciplina, inoltre sviluppa molto la concentrazione/attenzione del cane e insegna l’autocontrollo attraverso esercizi mentali e statici.